Lo sport e una buona alimentazione sono amici della salute

alimentazione e benessere

Come  si sa l’attività fisica  e l’alimentazione svolgono un ruolo di primaria importanza per il benessere della persona.Lo stile di vita della società moderna ci induce a mangiare male e a condurre una vita estremamente sedentaria.Alimentazione e movimento rappresentano due facce della stessa medaglia in quanto entrambe  devono essere in equilibrio tra loro. Se ciò non accade ci può essere un accumulo di tessuto adiposo che causa obesità e patologie quali tumori, malattie cardiovascolari, diabete, epatopatie, nefropatie, ecc. con conseguente riduzione delle aspettative di vita.

La scienza medica ha dimostrato che una sana alimentazione, associata al movimento regolare, è in grado di aumentare le qualità della vita, quindi gli strumenti per vivere più a lungo esistono,  è responsabilità dell’individuo metterli in pratica.

evoluzione

L’attività fisica è sempre stato un elemento importante nella vita del singolo e della collettività: fin dalle epoche più antiche, gli uomini hanno dedicato molto del loro tempo a forme di attività motorie (addestramento militare, gare sportive, palestra, terme, giochi, tornei, danze…) nelle quali, pur con finalità diverse, corpo e movimento giocavano un ruolo fondamentale.

L’uomo moderno ha acquisito la consapevolezza che l’attività fisica, se praticata in modo regolare, non solo favorisce la migliore funzionalità degli apparati del nostro corpo ma incide in modo significativo sulla qualità della vita, sullo stato di salute e sul benessere globale della persona, anche nella sua dimensione psicologica.

Essa si rivela efficace strumento di formazione ed educazione, contribuendo alla crescita personale sia in termini di capacità (potenziamento della funzione cardiorespiratoria e motoria,  controllo del peso corporeo ecc) sia di autostima (self-efficancy).
Al contrario la sedentarietà è considerata, in relazione ai risultati di studi e ricerche svolti a livello internazionale, come un rilevante fattore di rischio per l’insorgere di patologie importanti e per l’incidenza sui livelli di mortalità della popolazione adulta.

Per attività fisica non si deve intendere necessariamente la pratica di uno sport o di faticosi allenamenti, ma anche più semplicemente di un’attività moderata, purché costantemente ripetuta. Quindi basta seguire poche regole per stare bene con se stessi e acquisire allo stesso tempo quella sicurezza che ci permette di relazionarci con gli altri, perché sappiamo quanto l’aspetto fisico  influenzi quello psicologico.

Noi ragazzi, disorientati per le modifiche psico-fisiche del nostro corpo, tentiamo di controllare i cambiamenti  emotivi e affettivi con condotte alimentari sbagliate come anoressia o bulimia.

I principi nutritivi più sani ed equilibrati sono quelli che l’organismo riceve dagli alimenti freschi, quindi è sufficiente un’alimentazione variata e ben bilanciata per assicurare all’organismo tutte le vitamine ed i sali minerali di cui ha bisogno. Fonti preziosissime per apportare questi microelementi sono: frutta e verdura fresche, frutta secca, alimenti integrali, pesce, acqua.

  

Cosenza Chiara Anna


the attachments to this post:

evoluzione
app 2

alimentazione e benessere
approccio mentale


Comments are closed.