FESTA DELL’ALBERO-20/22 Novembre 2013

 

 

Giorgio Matrone e Marco Aspetti

il liceo partecipa alla festa dell’albero

La Festa dell’Albero è realizzata da Legambiente nell’ambito della Giornata Nazionale dell’Albero, promossa da Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Corpo Forestale dello Stato, con il Patrocinio del Ministero per l’Integrazione.

“Ogni anno il 21 novembre celebriamo gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita. Assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico. Insieme ai giovani e giovanissimi studenti delle scuole italiane mettiamo a dimora giovani alberi per riqualificare aree degradate, per fare più belle e verdi le nostre città” (www.legambiente.it).

Per la festa dell’albero noi rappresentanti, accompagnati dalla prof.ssa  D. Galioto e dalla prof.ssa M.G.Scardina, ci siamo recati presso diverse scuole elementari di Bagheria per celebrare insieme ad insegnanti, alunni e membri di LEGAMBIENTE ,la giornata dedicata interamente all’ambiente.

 Per tutti noi presenti è stata una giornata di arricchimento culturale: abbiamo imparato che gli alberi sono  fondamentali  per l’esistenza umana, poiché forniscono ossigeno a ogni essere vivente, ospitano sulle loro fronde e sulle loro cortecce vari organismi viventi, combattono la desertificazione e le loro radici tengono ben saldo il terreno.

Durante questa giornata i bambini hanno provato l’esperienza della piantumazione, hanno piantato un piccolo alberello, che , simbolicamente rappresenta anche la loro crescita. E’ stato bello partecipare e  vedere l’interesse  e l’entusiasmo dei bambini.

Ogni bambino aveva in mano un cartoncino con un alberello disegnato proprio per rappresentare l’evento. Infine abbiamo anche capito l’importanza del “nutrimento” per gli alberi e abbiamo fertilizzato il terreno con del letame assolutamente naturale e biologico  e creato ” la casa dell’albero” (un insieme di fili d’erba, pietre e concime). Per concludere la giornata ,insieme ai bambini abbiamo cantato una canzoncina per dare il benvenuto all’albero piantato. Questa esperienza è stata molto utile, abbiamo riflettuto sull’importanza della relazione uomo-ambiente. Abbiamo capito che l’umanità dovrebbe proteggere quotidianamente l’ambiente, per salvaguardare le risorse alle generazioni future.

Alunne: Affatigato Silvia e Cannizzaro Ilaria


the attachments to this post:

Giorgio Matrone e Marco Aspetti
festa dell’albero


Comments are closed.